Domenica, 25 Settembre 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Reggio, l’ex cinema Orchidea come Godot in eterna attesa di... riqualificazione
TEMPI BIBLICI

Reggio, l’ex cinema Orchidea come Godot in eterna attesa di... riqualificazione

di
Fatiscente l’area che si affaccia sul lungomare che adesso è stata transennata per il cedimento del marciapiede

Sembrava fatta per la procedura di riqualificazione dell'ex cinema Orchidea. Ma dall’ultimo aggiornamento ufficiale sul sito si intravede che i tempi si stanno allungando oltre misura. Il 24 maggio scorso l'ultima seduta di decriptazione delle buste con le offerte progettuali. Poi il nulla.
Eppure nel marzo scorso l’assessore comunale Domenico Battaglia che ha ereditato questo progetto dopo il cambio in giunta aveva annunciato che si era in dirittura di arrivo. C'era il vincitore provvisorio, uno dei cinque progetti rimasti in gara aveva ottenuto il via libera della commissione e mancava la decriptazione del progetto e quindi l’affidamento definitivo.
Ecco cosa aveva detto Battaglia in quella circostanza: «Va avanti spedito l'iter progettuale per la riqualificazione dello storico Cinema Orchidea, struttura sarà riconvertita nel Mediterranean Cultural Gate sovvenzionato con i fondi dei Patti per il Sud dei quali la Città di Reggio Calabria risulta destinataria».
A febbraio scorso dopo mesi di blocco per un cambio nella composizione della commissione di valutazione delle offerte tutto l’iter era ripreso ed è andato avanti fino a essere concluso nel mese di maggio scorso attraverso una procedura innovativa che comunque sembra aver garantito la massima trasparenza anche ai fini della selezione del migliore progetto possibile.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Reggio 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook