Venerdì, 09 Dicembre 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Violenza privata a Reggio Calabria, l'ex assessore Muraca a giudizio
IL CASO

Violenza privata a Reggio Calabria, l'ex assessore Muraca a giudizio

di
Il 3 marzo 2023 dovrà comparire davanti al giudice monocraticoL’avv. Laganà: «Vicenda sconcertante, chiariremo l’insussistenza dei fatti»
Reggio, Cronaca
Giovanni Muraca, assessore comunale all'Ambiente di Reggio Calabria

I fatti risalgono al settembre 2019. Quando un cittadino, Antonio Maviglia, si rivolse all’allora assessore Giovanni Muraca per chiedere lumi sull’assenza di servizi sanitari a Pentimele. Muraca avrebbe avuto una reazione sopra le righe costringendo il Maviglia – lo sostiene nella denuncia – a tollerare che lui gli ispezionasse il portafogli rovistando tra documenti ed effetti personali e facendo valere il fatto che lui fosse un appartenente alla Polizia di Stato. Il cittadino ha sporto denuncia e il pm ha ritenuto che ci fossero i presupposti per rinviare ogni decisione davanti al Tribunale monocratico, dove Muraca dovrà comparire il prossimo 3 marzo. L’avv. Sergio Laganà, che difende Muraca, si dice «sconcertato In relazione ai fatti denunciati da Antonio Maviglia.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Reggio Calabria

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook