Venerdì, 09 Dicembre 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Reggio, la vertenza Alival arriva a Roma. Ministero in pressing sull’azienda
LA RIUNIONE

Reggio, la vertenza Alival arriva a Roma. Ministero in pressing sull’azienda

di
Manca un piano per procedere con la reindustrializzazione del sito e la chiusura fissata per la fine di marzo ormai è dietro l’angolo

La vertenza dell’Alival che come si prospettava è molto complessa da risolvere, è arrivata all’attenzione del Governo. Ieri si è tenuta una riunione per affrontare i passi successivi all’apertura della procedura di licenziamento collettivo di 79 lavoratori del sito dell’Alival-Nuova Castelli della zona industriale di San Gregorio. Una riunione con i rappresentanti del ministero del nuovo ministero dell’Industria e del made in Italy che ha preso il posto del Mise che evidentemente ha cambiato idea perché solo qualche mese addietro si era tirato fuori dalla vertenza e che invece adesso ha voluto verificare che cosa sta succedendo nei siti di prodotti caseari di Alival.
Ma il risultato non è cambiato perché quando mancano ormai pochi mesi alla chiusura la procedura per l’eventuale subentro di un altro imprenditore è in alto mare e la Regione non ha partecipato al confronto in videoconferenza.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Reggio

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook