Questo sito contribuisce all’audience di Quotidiano Nazionale

Ospedale di Locri, pazienti a rischio se si ridimensiona Cardiologia

Dai medici del circolo del Pd, i dati statistici di un reparto che sta per perdere una fondamentale figura specialistica

Ospedale di Locri

«Continuano a destare forte preoccupazione le sorti dell’ospedale di Locri. Da ultimo, in ordine di tempo, la vicenda della perdita per quiescenza di apprezzate professionalità del reparto di Cardiologia». Così il esordisce la nota a firma del Dipartimento sanità e salute del circolo del Pd locrese, coordinato dai dottori Francesco Mammì, Gesualdo Dattilo e Giuseppe Fortugno.
«L’ultimo grido di allarme e la forte preoccupazione espressi dalla sindaca di Siderno, Mariateresa Fragomeni, per la sanità del nostro territorio, non possono non trovare ascolto, e il problema deve trovare rapida soluzione perché il reparto di Cardiologia dell’ospedale di Locri non può continuare a perdere professionalità in un’area assistenziale che fa parte delle reti cliniche tempo dipendenti».

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Reggio

Digital Edition
Dalla Gazzetta del Sud in edicola

Scopri di più nell’edizione digitale

Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale.

Leggi l’edizione digitale
Edizione Digitale

Caricamento commenti

Commenta la notizia