Mercoledì, 01 Febbraio 2023
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Vertenza psichiatria a Reggio, Legacoop proclama lo stato di agitazione
LA PROTESTA

Vertenza psichiatria a Reggio, Legacoop proclama lo stato di agitazione

L’appello ad Occhiuto: presto un incontro

« Si dichiara lo stato di agitazione perpetuo, chiedendo al presidente Occhiuto un incontro a breve, al fine di verificare la reale volontà politica e tecnica di dare una risposta definitiva all’utenza psichiatrica reggina». L’annuncio è del presidente di Legacoop Calabria, Lorenzo Sibio che spiega: «I recentissimi drammatici eventi, che solo per circostanze fortuite non hanno avuto conseguenze funeste, non possono passare nel dimenticatoio. La storia, nell’ASP di Reggio, si ripete. Da un lato i pazienti psichiatrici, i loro familiari; risalgono a solo pochi giorni fa gli eventi di mamme che hanno rischiato la vita. Urla di dolore nel silenzio assordante in cui è piombata, da tempo, la classe politica e burocratica/amministrativa locale. Incapacità o calcolo cinico per interessi consumati sulla sofferenza mentale? Quel che certo è che il blocco dei ricoveri, che ormai vige nella nostra realtà da ben otto anni, costituisce la punta dell’iceberg di una logica di inciviltà in cui la persona che soffre, i suoi familiari, non contano. O meglio: contano, ma solo per il soddisfacimento di altri interessi».

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Reggio

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook