Questo sito contribuisce all’audience di Quotidiano Nazionale

Le eccellenze dello Stretto in vetrina: presentato il secondo Meeting del Turismo in sinergia da Reggio Calabria e Messina

Lo Stretto del Mito tra Scilla e Cariddi, sulla rotta di Ulisse. Ad attuarlo le due Città metropolitane di Messina e Reggio Calabria, con i rispettivi Comuni capoluogo. Il consigliere metropolitano Giuseppe Ranuccio e il consigliere comunale di Reggio Calabria, Giovanni Latella, in delegazione a Palazzo Zanca, accolti dal sindaco di Messina, Federico Basile.

Lo Stretto del Mito tra Scilla e Cariddi, sulla rotta di Ulisse. Ad attuarlo le due Città metropolitane di Messina e Reggio Calabria, con i rispettivi Comuni capoluogo. Il consigliere metropolitano Giuseppe Ranuccio e il consigliere comunale di Reggio Calabria, Giovanni Latella, in delegazione a Palazzo Zanca, accolti dal sindaco di Messina, Federico Basile.

Per la prima volta, in via formale, l’Area dello Stretto inizierà a parlare di turismo in maniera unitaria. L’occasione è la seconda edizione del Meeting del Turismo 2024 (Meet), promosso dal Comune e Città metropolitana di Messina, dal Comune e dalla Città metropolitana di Reggio Calabria, e dall'Autorità portuale dello Stretto.

Dal 23 al 29 giugno, 19 buyer turistici italiani, europei ed internazionali, molti dei quali in arrivo grazie ai nuovi collegamenti aerei di Ryanair, partner dell’iniziativa, si divideranno tra Reggio Calabria e Messina per valutare e programmare, tramite visite sui posti, workshop e b2b, possibili pacchetti per le due aree metropolitane dello Stretto.

Uno specifico protocollo d'intesa realizzerà iniziative congiunte di promozione turistica per l'area dello Stretto che sarà identificato, per l’occasione: Lo Stretto del Mito tra Scilla e Cariddi. Idealmente si seguirà la ‘Rotta di Ulisse’, dalla prospettiva dalle ‘terrazze sullo Stretto’, in questo caso le fortificazioni ‘Umbertine’.

Caricamento commenti

Commenta la notizia