Sabato, 28 Gennaio 2023
stampa
Dimensione testo

Cultura

Home Cultura Locride Capitale della Cultura, c’è la speranza di entrare nella short list
LA CANDIDATURA

Locride Capitale della Cultura, c’è la speranza di entrare nella short list

di
Cresce l’attesa per il verdetto che sarà reso noto il primo di febbraio, quando ci conosceranno le dieci località finaliste

Il conto alla rovescia è cominciato. Il 1. febbraio si saprà se la Locride riuscirà ad entrare nella short list delle 10 candidate finaliste a Capitale Italiana della Cultura 2025. La decisione che doveva essere presa già entro il 15 novembre dello scorso anno è stata, infatti, fatta slittare al primo di febbraio, data entro la quale la commissione formata da esperti in gestione dei beni culturali dovrà definire le dieci finaliste che dovranno contendersi, tra le quindici attuali candidate, l’ambito titolo. Entrare nel novero delle dieci finaliste per la Locride sarebbe già una grande vittoria. Almeno così la pensano il presidente del Gal Terre Locridee, Francesco Macrì, e i due principali “esperti” operativi, il direttore Guido Mignolli e il responsabile di “Officina delle idee” Antonio Blandi, principali fautori dell’iniziativa che ha,poi, portato la Città Metropolitana a presentare la candidatura accompagnata da un qualificato progetto.
Ed è proprio nel progetto che, lo ricordiamo, la Regione ha deciso di supportare, che vengono riposte le speranze per superare il primo step, avendo come obiettivo prioritario la valorizzazione dei beni culturali e paesaggistici esistenti e il miglioramento a tutto campo dei servizi, compresi quelli turistici.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Reggio

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook