Mercoledì, 17 Luglio 2019
stampa
Dimensione testo
L'ALLARME DEI SINDACATI

Reggio, primi tagli in vista a Villa Aurora: "Pazienti psichiatrici abbandonati dall’Asp"

di
Crispino, lavoratori Villa Aurora, tagli villa Aurora, villa aurora, Reggio, Calabria, Economia

Villa Aurora, il futuro appare a tinte fosche. Questo, almeno, quanto scrivono le organizzazioni sindacali Cgil, Cisl e Sul.

In una lettera indirizzata ai nuovi amministratori cosentini, i Crispino, i sindacati fanno presente che "nel caso in esame si è configurato un acquisto di ramo di azienda, con il conseguente obbligo per l’acquirente di assumere tutto il personale nello stesso addetto".

"In tale direzione, la proposta formulata dall’acquirente in sede concordataria è contraria alla legge e la palesata volontà successiva di assumere tutto il personale, salvo poi procedere al licenziamento delle unità ritenute in esubero, si configura come un tentativo di superare l’ostacolo ci cui all’articolo 47, comma 4 bis, della legge 428/90, che prevede la possibilità di assorbire solo parzialmente il personale della società cedente solo con accordo sindacale".

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook