Venerdì, 20 Settembre 2019
stampa
Dimensione testo
IL RICONOSCIMENTO

Bergamotto patrimonio dell'umanità, per la Calabria si avvicina il riconoscimento Unesco

di
bergamotto, reggio calabria, unesco, Ezio Pizzi, Patrizia Nardi, Reggio, Calabria, Economia
Il bergamotto è uno dei prodotti più esportati

Unesco e bergamotto: si va verso il riconoscimento del prezioso agrume quale patrimonio dell'umanità. «Abbiamo avuto in questi giorni, insieme con Patrizia Nardi, già assessore della cultura di Reggio e partner di questo iter così importante, un nuovo incontro con rappresentanti del Ministero della Cultura che è servito a consolidare l'interesse dell'Unesco e la valenza del processo di valorizzazione e di identità dell'“oro verde” nel contesto di strategie di sviluppo del territorio», riferisce l'avvocato Ezio Pizzi, presidente del Consorzio del bergamotto e dell'Unionberg che raggruppa una cospicua fetta di imprenditori che hanno mantenuto, a dispetto della crisi del passato, le preziose piantagioni.

«È un percorso sempre più dinamico: infatti, oltre ad una prossima riunione romana, è in previsione la presenza in città di esponenti dei Ministeri della Salute, della Cultura e dell'Agricoltura. Riteniamo - rilancia Pizzi - che questa azione congiunta possa rappresentare un passaggio fondamentale per raggiungere, nel 2020, l'obiettivo per il quale stiamo lavorando e che sempre più trova condivisione dai sindaci della zona e da diverse realtà associative».

Un approfondimento sulla Gazzetta del Sud in edicola

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook