Martedì, 15 Ottobre 2019
stampa
Dimensione testo
LA COOPERATIVA

Asili nido di Reggio, "La Garderie" costretta a licenziare 55 dipendenti

di

In 55 hanno ricevuto in data 31 luglio la lettera di licenziamento della Cooperativa Sociale “La Garderie” di Reggio che si occupava fino a tale data della gestione degli asili nido comunali di Cedir, Archi e Gebbione oltre che di numerose altre strutture in tutta Italia.

La brutta notizia è stata diffusa dal Ms-Fiamma Tricolore che è stato contattato da alcuni lavoratori che dopo un anno e mezzo hanno visto svanire il proprio “sogno” di avere un lavoro.

«Il quadro che è scaturito dall'incontro con i responsabili della coop La Garderie è drammatico - riferisce Giuseppe Minnella della Federazione reggina del Ms-FT - la cooperativa, il cui appalto (finanziato con fondi Poc Metro) scadeva a marzo, deve saldare ben 6 mensilità ai dipendenti e vanta un credito nei confronti del Comune di oltre 1,2 milioni di euro».

L'articolo completo nell'edizione odierna di Reggio della Gazzetta del Sud.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook