Mercoledì, 18 Settembre 2019
stampa
Dimensione testo
FEDERALBERGHI

Turismo in calo, in Calabria la stagione estiva delude le aspettative del settore

di
turismo calabria, Reggio, Calabria, Economia
Turismo in Calabria, la zavorra è l'abusivismo

La flessione c'è stata. Le presenze turistiche sul territorio non hanno retto le aspettative nutrite dal settore. Il trend si è invertito e a dirlo è il presidente regionale di Federalberghi, Vittorio Caminiti. «Le buone performance del 2018 hanno fatto pensare, soprattutto alla politica che la stagione e il settore potessero fare tutto soli, così come al solito non si è adottata una strategia».

Il risultato? «Un calo la cui entità non è ancora chiara, si stanno ancora elaborando i numeri, ma il 2019 ha subito tutte le problematiche di carattere nazionale a cui si aggiungono anche quelle calabresi. Già subito dopo Ferragosto spiagge svuotate e strade poco affollate. Tutto si è concentrato nelle due settimane di agosto».

L'edizione integrale dell'articolo è disponibile sull'edizione cartacea della Gazzetta del Sud - edizione di Reggio Calabria.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook