Martedì, 19 Novembre 2019
stampa
Dimensione testo
ATENEO

Tecnologie spaziali, l'Università Mediterranea di Reggio entra nell'Iaf

L'Università Mediterranea sempre più al centro delle strategie internazionali in campo aerospaziale.

Un nuovo passaggio nel percorso per l'attivazione di una “scuola” in campo spaziale che risponda ai bisogni del territorio è stato compiuto nei giorni scorsi: l'assemblea generale dell'International Astronautical Federation (Iaf), riunitasi a Washington D.C. (Usa), ha approvato la nomina, quale nuovo membro della stessa Iaf, dell'Universitàa di Reggio, rappresentata dal rettore Santo Marcello Zimbone.

L'articolo completo sulla Gazzetta del Sud in edicola, edizione della Calabria

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook