Martedì, 19 Novembre 2019
stampa
Dimensione testo
LA VERTENZA

Locride Ambiente, altro sciopero: "Netturbini ancora non pagati"

di

Scenderanno nuovamente in sciopero i lavoratori dipendenti di Locride Ambiente. Comunicazioine in questo senso ha dato il responsabile del sindacato Slai-Cobas Nazzareno Piperno con una nota indirizzata alla Prefettura di Reggio Calabria, al Commissariato di polizia di Siderno, ai Comuni di Grotteria, Monasterace, Motta San Giovanni, Marina di Gioiosa e Siderno oltre che alla struttura gestionale dell'azienda.

Nella nota si scrive che «non essendo al momento intervenuto alcun cambiamento idoneo a far venire meno le motivazioni poste a fondamento della protesta, nonostante l'effettuazione delle 2 giornate di sciopero gli scorsi 29 e 30 ottobre 2019 si proclamano altri due giorni di sciopero per il 15 e il 20 novembre 2019».

L'articolo completo nell'edizione odierna di Reggio della Gazzetta del Sud.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook