Martedì, 14 Luglio 2020
stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Porto di Gioia Tauro, Tar sospende la decadenza della concessione a Zen Yacht
LO SCONTRO

Porto di Gioia Tauro, Tar sospende la decadenza della concessione a Zen Yacht

di
porto, sentenza, Reggio, Calabria, Economia
Il porto di Gioia Tauro

Terza sentenza avversa nel giro di pochi mesi per l'Authority di Gioia Tauro guidata dal commissario Andrea Agostinelli nella vertenza che la vede contrapposta a “Zen Yacht”, azienda portuale che opera nel settore della costruzione di imbarcazioni da diporto. Siamo sul fronte di scontro relativo al decreto con il quale il commissario straordinario Agostinelli aveva riavviato il provvedimento di decadenza della concessione demaniale marittima in seguito al tragico incidente, avvenuto lo scorso 21 giugno sulla banchina di ponente in cui perse la vita il giovane imprenditore gioiese Agostino Filandro.

Una disgrazia che ha scosso l'intera comunità e che per i proprietari Zito, parenti del defunto Filandro, combinata al decreto di decadenza (istruttoria curata dal dirigente Pasquale Faraone e dall'ex segretario Spatafora) ha assunto anche il sapore della beffa.
Il Tribunale amministrativo ha però accolto per la seconda volta la domanda cautelare della società, difesa dall'avvocato Antonio Saitta, sospendendo l'efficacia del nuovo provvedimento impugnato con ricorso, confermando la fissazione per la trattazione del merito, dell'udienza del 10 giugno 2020 e condannando l'ente al pagamento delle spese.

L'articolo completo sulla Gazzetta del Sud, edizione di Reggio

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook