Lunedì, 01 Giugno 2020
stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Marina di Gioiosa Jonica, lo chef stellato e il plexiglass: "Così non ha senso riaprire"
RISTORAZIONE

Marina di Gioiosa Jonica, lo chef stellato e il plexiglass: "Così non ha senso riaprire"

di

«Servono regole chiare ed attuabili, ma purtroppo per il momento non abbiamo linee guida: se non ci viene concesso di fare il nostro lavoro non ha senso riaprire». È questo, in estrema sintesi il pensiero di Riccardo Sculli, chef da una stella Michelin, titolare del ristorante Gambero Rosso di Marina di Gioiosa Jonica.

«Noi ci siamo fermati prima che lo imponesse il governo, viviamo una fase di estrema confusione. Mi sarei aspettato che chi deve prendere le decisioni - spiega Sculli - ascoltasse chi opera nel settore, per trovare insieme una soluzione».

È necessario secondo lo chef un ritorno alla normalità: «Il plexiglass sul tavolo - continua - è una sconfitta per tutti, il pranzo o la cena sono momenti conviviali da condividere con amici e familiari, perché chi vive nella stessa casa al ristorante dovrebbe essere diviso? Il nostro compito - spiega - è quello di offrire un'esperienza, gastronomica, di confort e di qualità. La ristorazione non è solo preparare un piatto, ma è accoglienza, servizio e stare bene».

L'articolo completo nell'edizione odierna di Reggio della Gazzetta del Sud.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook