Venerdì, 23 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia L'alta velocità arriva in Calabria, partito il primo Frecciarossa Torino-Reggio
TRENI

L'alta velocità arriva in Calabria, partito il primo Frecciarossa Torino-Reggio

Da oggi la Calabria sarà collegata con Milano e Torino con il sistema Alta Velocità. Alle 8 è partito infatti dalla stazione Porta Nuova il primo Frecciarossa da Torino a Reggio Calabria. Si tratta del più lungo collegamento ad alta velocità in Europa, che copre 1.266 chilometri.

Il Frecciarossa arriverà a Reggio Calabria alle 18.50. Da Reggio Calabria, a partire da domani, la partenza è invece alle 10.10 con arrivo a Torino Porta Nuova alle 21.00. Le fermate intermedie sono: Torino Porta Susa, Milano Centrale, Milano Rogoredo, Reggio Emilia AV, Bologna Centrale, Firenze Santa Maria Novella, Roma Tiburtina, Roma Termini, Napoli Afragola, Napoli Centrale, Salerno, Paola, Lamezia Terme Centrale, Rosarno, Villa San Giovanni.

Per collegare anche la Sicilia alle città servite dall'Alta Velocità e per favorire l'integrazione modale, uno degli obiettivi strategici del Gruppo Fs Italiane, insieme al biglietto delle Frecce sarà possibile acquistare sui canali di vendita Trenitalia anche quello delle navi veloci di Blu Jet (Gruppo Fs Italiane) fra Villa San Giovanni e Messina. Gli orari delle navi e dei treni sono integrati per garantire un facile interscambio fra i due mezzi di trasporto: da Messina, la nave veloce di Blu Jet in corrispondenza col Frecciarossa parte alle 9.45; da Villa San Giovanni, la coincidenza per i viaggiatori diretti in Sicilia è invece alle 19.

Il collegamento giornaliero in Frecciarossa da e per Reggio Calabria è tra le principali novità dell'offerta di Trenitalia messa in campo per il secondo step della Fase 2 dell'emergenza sanitaria Covid-19. L'impegno di Trenitalia è continuare ad avere la massima attenzione alle esigenze delle persone: salute e igiene prima di tutto.

A bordo di Frecciarossa e Frecciargento è distribuito un “safety kit” gratuito (mascherina, gel igienizzante per mani, guanti in lattice e poggiatesta monouso), insieme a una lattina d'acqua per tutti i passeggeri. Stazioni e treni sono, e sono stati da mesi, oggetto di attività straordinarie di pulizia, igienizzazione, sanificazione, nonché di assistenza e informazione al pubblico, che proseguiranno in linea con le disposizioni vigenti per garantire la sicurezza di viaggiatori e personale.

«Con questo nuovo collegamento - dichiara Gianfranco Battisti, amministratore delegato e direttore generale del Gruppo Fs Italiane - per la prima volta il Frecciarossa arriva a Reggio Calabria, collegando la Calabria al sistema Alta Velocità. Un nuovo servizio che avvicina le persone, nel momento in cui il Paese deve ripartire. L'arrivo del Frecciarossa contribuirà alla ripartenza e al rilancio dell'economia e del settore turistico della Calabria e dell'intero Sud Italia».

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook