Mercoledì, 21 Novembre 2018
IL CASO

Cittadinanza onoraria a Lucano, la cerimonia non si terrà nel Comune in cui è sindaco Sgarbi

Mimmo Lucano, Vittorio Sgarbi, Reggio, Calabria, Politica

La cerimonia per il conferimento della cittadinanza onoraria di Sutri a Mimmo Lucano, sindaco di
Riace, non si terrà più nel centro della Tuscia, dove è sindaco Vittorio Sgarbi ma a Castel Sant'Elia a causa di una manifestazione di protesta annunciata da CasaPound. Lo rende noto, come scrive l'Ansa, il sindaco di Sutri Vittorio Sgarbi.

«E' arrivata la notizia che per l’arrivo del sindaco di Riace CasaPound ha previsto una manifestazione, mobilitando tutti i loro simpatizzanti del Lazio, circa 2000 persone intenzionate a bloccare la Cassia per protesta - spiega in una nota Sgarbi -. L'incerta maggioranza e le minacce di protesta per una iniziativa di cultura e di pace mi sembrano eccessive. Ho già parlato con l’ottimo sindaco di Castel Sant 'Elia - di cui io sono cittadino onorario - per trasferire la cerimonia».

«Il sindaco Lucano già ingiustamente arrestato, costretto a stare fuori di casa e in esilio dal suo comune, non deve essere esposto a mortificazioni e provocazioni che trasformino la cerimonia per la cittadinanza onoraria in una occasione di polemica politica - continua la nota - La cerimonia in una
dimensione non provinciale e non politica deve avere un significato fortemente simbolico con la partecipazione del filosofo Nuccio Ordine. Troppo per CasaPound che, incredibilmente, mi rimproverava - ignorando la Costituzione - di dare la cittadinanza onoraria a un indagato trascurando che è stato indagato anche Salvini e il grande Pound, in regime  democratico fu processato, condannato e arrestato».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X