Sabato, 19 Ottobre 2019
stampa
Dimensione testo
L'ACCUSA

Reggio, FI attacca l'amministrazione Falcomatà: "Città usata come bancomat del Comune"

di

La Città Metropolitana è diventata il bancomat del Comune. E forse questo è uno (o meglio ancora: l’unico) dei vantaggi ad amministrare contemporaneamente i due Enti dirimpettai in piazza Italia. Almeno di questo sono convinti i consiglieri comunali di Forza Italia che sperano, come ha detto Pasquale Imbalzano, che «questa dis-amministrazione Falcomatà termini il prima possibile per restituire a Reggio la speranza di un futuro migliore».

Intanto Forza Italia non fa sconti al sindaco Giuseppe Falcomatà e alla sua Amministrazione. Il primo attacco è portato da Lucio Dattola: «Negli ultimi quattro mesi la Città metropolitana di Reggio Calabria ha speso circa 500mila euro per due concerti in occasione delle festività mariane, le luminarie natalizie e per il concerto di Capodanno, al quale hanno assistito poche decine di spettatori, tutti eventi realizzati solo a Reggio Calabria».

Ulteriori dettagli sull'edizione odierna di Reggio della Gazzetta del Sud.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook