Mercoledì, 19 Giugno 2019
stampa
Dimensione testo
COMUNE

Reggio, Forza Italia accusa il sindaco Falcomatà: "Gestione infantile"

di
forza italia reggio calabria, giunta falcomatà reggio, Mary Caracciolo, Reggio, Calabria, Politica
Giuseppe Falcomatà

Si dovrà attendere l’undici febbraio per conoscere la decisione del giudice dell’udienza preliminare. E soltanto dopo potremo conoscere i risvolti politici che avranno sulla città l’eventuale rinvio a giudizio del sindaco di Reggio e dei suoi assessori (la maggior parte degli indagati sono ancora in carica).

Chi non ha voglia di attendere la decisione del Gup, come riporta la Gazzetta del Sud in edicola, è il capogruppo di Forza Italia in consiglio comunale Mary Caracciolo, la quale non fa sconti e prova a dare una lettura politica della vicenda giudiziaria che ha investito la prima giunta Falcomatà.

«La richiesta di rinvio a giudizio del sindaco Giuseppe Falcomatà e degli allora componenti della Giunta municipale (ad eccezione dell’ex assessore Mattia Neto) per l’affaire Miramare assume un importante significato politico. Da garantista quale sono, sono certa che la giustizia farà il suo corso e saprà accertare le eventuali responsabilità penali, tuttavia il “caso” in questione è proprio sintomatico di una gestione arrogante e, al tempo stesso, infantile dell’amministrazione Falcomatà, che noi dell’opposizione abbiamo evidenziato a chiare note sin dal 2015».

 

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook