Giovedì, 21 Novembre 2019
stampa
Dimensione testo
CONTRO I DIRIGENTI

Reggio, inchiesta Fallara-bis: il Comune chiederà un maxi-risarcimento

di
comune di reggio, fallara-bis, risarcimento danni, filippo antonio morabito, Reggio, Calabria, Politica
Tribunale di Reggio Calabria

l Comune riapre il dossier “Fallara-bis” e batte cassa con dirigenti ed ex protagonisti dell’inchiesta penale chiusa dalla prescrizione. Su mandato della Giunta Falcomatà, il segretario generale Giovanna Acquaviva ha formalmente autorizzato l’avvocato esterno Filippo Antonio Morabito a proporre un’azione di risarcimento «dei danni patrimoniali e non patrimoniali arrecati all’Ente con i comportamenti già oggetto del procedimento penale» su presunti abusi e truffe ai danni dell’Ente.

L’inchiesta penale “Fallara-due”, nata dai rilievi degli ispettori del Ministero dell’Economia e delle Finanze, ipotizzava a carico dei dirigenti coinvolti le accuse di abuso d’ufficio e truffa aggravata perché «nello svolgimento delle loro funzioni o del servizio, in violazione di norme di legge o di regolamento, in particolare in violazione del principio dell'onnicomprensività della retribuzione, si procuravano un ingiusto vantaggio patrimoniale». Ma tutto è caduto per prescrizione, fatta salva adesso la coda in sede civile “attivata” dal Comune.

Leggi l’articolo completo su Gazzetta del Sud – edizione Reggio in edicola oggi.

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook