Venerdì, 23 Agosto 2019
stampa
Dimensione testo
DEFAULT

Dissesto a Reggio, il sindaco Falcomatà in attesa del responso da Roma

di
comune di reggio, dissesto, governo, Giuseppe Falcomatà, Reggio, Calabria, Politica
Il Comune di Reggio Calabria

Gli occhi restano puntati su Roma e cresce l'ansia per l'ipotesi di crac finanziario del Comune.

È attesa, infatti, la decisione della sezione delle Autonomie della Corte dei Conti che dovrebbe pronunciarsi rispetto al parere richiesto dal Governo sulla esatta interpretazione della norma sul ripiano trentennale dei debiti giudicata illegittima dalla Corte Costituzionale.

Non si sa in che termini potrebbe essere questa decisione dal momento che mai fino a ora un organo dello Stato si è spinto al punto di contraddire o aggirare una decisione del giudice delle leggi.

Di certo non ci sarà alcuna norma riservata al Comune che rischia il dissesto finanziario ma si spera in un intervento della Corte dei Conti centrale. Ieri mattina missione a Catanzaro del sindaco Giuseppe Falcomatà e l'assessore al Bilancio Irene Calabrò alla sezione di controllo della Corte dei Conti calabrese. I magistrati hanno comunicato agli amministratori di avere preso atto solo della decisione della Consulta.

Per saperne di più leggi la versione integrale dell’articolo su Gazzetta del Sud – edizione Reggio in edicola oggi.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook