Giovedì, 21 Novembre 2019
stampa
Dimensione testo
MOBILITAZIONE

Ospedale di Locri e sanità in agonia, sindaci e commissari faccia a faccia

di
ospedale locri, sanità calabria, Reggio, Calabria, Politica
L'ospedale di Locri

I sindaci della Locride, «mai uniti come adesso», si mobilitano per impedire che l'ospedale di Locri muoia.

È con questo obiettivo che, su iniziativa del sindaco locrese Giovanni Calabrese, una delegazione formata da Caterina Belcastro, sindaco di Caulonia e consigliere metropolitano, Giuseppe Pezzimenti (Gerace), Salvatore Fuda (Gioiosa Jonica e consigliere metropolitano), Aldo Canturi (Bianco) e Domenico Mantenga (Benestare) questo pomeriggio incontrerà a Reggio con la terna di commissari straordinari che guidano l'Azienda sanitaria provinciale reggina.

Le condizioni dell'ospedale della Locride continuano ad essere serie e preoccupanti. La grave carenza di personale sta mettendo, in tutti i reparti, a dura prova medici e paramedici, costretti ad effettuare turni disagevoli e massacranti.

L'articolo completo nell'edizione odierna di Reggio della Gazzetta del Sud.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook