Martedì, 19 Novembre 2019
stampa
Dimensione testo
L'ATTACCO

Emergenza rifiuti a Reggio, Forza Italia accusa il sindaco Falcomatà

di

Reggio e i rifiuti. Una brutta storia, che sta diventando ogni giorno più ingombrante. Per tutti. La raccolta differenziata in città stenta, i lavoratori dell’Avr spesso protestano per i ritardi nei pagamenti, i mastelli si accumulano davanti alle case dei reggini in attesa che qualcuno passi a svuotarli.

La questione, insomma, si sta trasformando in una vera emergenza che bussa alle porte della città e anche il dibattito politico – che sta alzando il volume in vista della prossima campagna elettorale di primavera – si accende trattando del problema.

Per il Gruppo in Consiglio comunale di Forza Italia la colpa di questo stato di cose che rischia di mettere in ginocchio la città ha un nome e un cognome: Giuseppe Falcomatà. E i forzisti vanno giù pesanti: «Il sindaco Falcomatà ha condotto la nostra città verso il baratro a suon di menzogne e falsità».

L'articolo completo nell'edizione odierna della Gazzetta del Sud.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook