Mercoledì, 28 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Da aprile scorso niente compensi, a Reggio gli assistenti educativi sono disperati
SCUOLA

Da aprile scorso niente compensi, a Reggio gli assistenti educativi sono disperati

di

L'ultimo stipendio è quello del mese di aprile dello scorso anno scolastico. Per i circa 160 assistenti educativi di Reggio Calabria la situazione continua a rimanere difficile. Il diritto alla retribuzione che rivendicano viene negato.

Il Comune ritarda nei pagamenti con le scuole che a loro volta (salvo casi di virtuosismo) non provvedono a liquidare i compensi. E come sempre il peso di questi cortocircuiti burocratici pesa sulle spalle dei lavoratori. C'è sempre un dopo da attendere, dopo il rientro delle vacanze di Natale si sperava che almeno i compensi dello scorso anno scolastico sarebbero stati saldati. Ma così non è stato.

L'articolo completo sulla Gazzetta del Sud, edizione di Reggio

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook