Domenica, 25 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica 'Ndrangheta, l'Interpol lancia a Reggio un progetto di attacco globale per contrastarla
L'INCONTRO

'Ndrangheta, l'Interpol lancia a Reggio un progetto di attacco globale per contrastarla

'ndrangheta, contrasto, interpol, Juergen Stock, Vittorio Rizzi, Reggio, Calabria, Politica
Il Prefetto di Reggio Calabria Massimo Mariani accoglie il segretario generale di Interpol Jurgen Stock. A destra il vice capo della Polizia Vittorio Rizzi (Foto Attilio Morabito)

Il segretario generale di Interpol, Juergen Stock è oggi a Reggio Calabria, in prefettura, per lanciare I-Can (Interpol Cooperation Against 'Ndrangheta), il progetto di attacco globale alla 'ndrangheta.

"Serve un approccio globale per contrastare una minaccia mondiale. Ci siamo fatti promotori e abbiamo finanziato un progetto mirato che serva ad estirparla", ha spiegato il prefetto Vittorio Rizzi, vice direttore generale della pubblica sicurezza.

La 'ndrangheta è l’organizzazione criminale più estesa, ramificata e potente al mondo. E’ quanto emerge dai dati forniti nel corso della conferenza stampa per presentare il progetto I-Can. Nata in Calabria, oggi la 'ndrangheta è presente in 32 Paesi di quattro continenti (Europa, Africa, America e Oceania), opera in 17 Stati europei, ed è il principale broker del mercato mondiale degli stupefacenti, una vera e propria holding che conserva memoria dei suoi riti arcaici, ma è al passo con la digitalizzazione e i nuovi sistemi di trasferimento del denaro, come i bitcoin.

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook