Sabato, 31 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Il Milleproroghe in soccorso del Comune di Reggio, frenato il dissesto
PALAZZO SAN GIORGIO

Il Milleproroghe in soccorso del Comune di Reggio, frenato il dissesto

di

La strada è ancora lunga ma è arrivato almeno un primo provvedimento che dà fiducia all'amministrazione comunale e alla città di Reggio per tenere viva la speranza di non dovere dichiarare il crac finanziario di Palazzo San Giorgio.

Il governo con il decreto Milleproroghe ha anestetizzato l'efficacia della sentenza della Corte Costituzionale che aveva dichiarato illegittimo l'utilizzo delle anticipazioni di liquidità per modificare il risultato di amministrazione e per assicurare nuove forme di copertura giuridica della spesa. La sentenza spiega che l'inidoneità delle anticipazioni a rimuovere situazioni di deficit strutturale.

È proprio nel caso di Palazzo San Giorgio che per poter rientrare dal “buco” di bilancio ha utilizzato le somme arrivate a titolo di anticipazione per poter arrivare alla quadratura dei conti dei bilanci.

L'articolo completo nell'edizione odierna di Reggio della Gazzetta del Sud.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook