Sabato, 31 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Reggio e la tassa sui rifiuti, Falcomatà a Santelli: "I 16 milioni richiesta inopportuna"
LO SCONTRO

Reggio e la tassa sui rifiuti, Falcomatà a Santelli: "I 16 milioni richiesta inopportuna"

di

Irritazione ma anche mancate risposte dopo la richiesta di pagamento immediato di oltre 16 milioni di euro a titolo di tassa per lo smaltimento dei rifiuti recapitata al Comune di Reggio nei giorni scorsi dalla Regione.

Il sindaco Giuseppe Falcomatà non nasconde la sua amarezza per l'accaduto e lo mette nero su bianco in una lettera inviata alla governatrice Jole Santelli. «Sorprende l'avvio della procedura di riscossione coattiva delle somme dovute per le annualità 2017/2018, a titolo di tassa rifiuti per un importo complessivo di 16.751.172,47 euro. Sorprende che tale azione non sia stata preceduta da un benché minimo preavviso, imposto dal garbo istituzionale che aveva caratterizzato il primo incontro con la presidente Santelli, cui erano state rappresentate le difficoltà che il Comune di Reggio Calabria stesse fronteggiando proprio in tema di gestione del ciclo integrato dei rifiuti, compresa la fase della riscossione».

L'articolo completo nell'edizione odierna di Reggio della Gazzetta del Sud.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook