Mercoledì, 30 Settembre 2020
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Comunali a Reggio, Lamberti si tira fuori: crolla l'ipotesi di un polo civico
VERSO IL VOTO

Comunali a Reggio, Lamberti si tira fuori: crolla l'ipotesi di un polo civico

di
elezioni, Eduardo Lamberti Castronovo, Reggio, Calabria, Politica
Eduardo Lamberti

Un polo civico alternativo a destra e sinistra? Un'intesa con il gruppo che sostiene Angela Marcianò? Una sorpresa dell'ultima ora che sparigliasse le carte? Niente da fare, nessun fuoco d'artificio: Eduardo Lamberti-Castronuovo si tira fuori. Nessuna intenzione di candidarsi a sindaco di Reggio né tantomeno al consiglio comunale, per un gruppo civico o nelle fila di un centrodestra al quale lancia pesanti frecciate sulla scelta di Nino Minicuci.

«Carissimi - comunica Lamberti-Castronuovo ai suoi amici - dopo approfondita responsabile riflessione ritengo non esistano le condizioni per scendere in un agone politico dove l'egoismo e gli errori del centrodestra possono riverberarsi su ciascuno di noi. Mi spiace, ma avrei voluto trascinarvi verso una nuova Reggio, legale, pulita e amabile. Ad impossibilia nemo tenetur. Vi ringrazio per la fiducia accordatami e soprattutto per la disponibilità: ameremo Reggio in tutti i modi possibili e la aiuteremo sempre e comunque, ma non da Palazzo San Giorgio».

L'articolo completo nell'edizione odierna di Reggio della Gazzetta del Sud.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook