Lunedì, 18 Gennaio 2021
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Reggio, il centrodestra punge e giungono le dimissioni della garante
IL POLVERONE

Reggio, il centrodestra punge e giungono le dimissioni della garante

Risolto il caso della madre dell’assessora Palmenta
comune di reggio calabria, dimissioni, garante dei disabili, Antonino Caridi, Antonino Maiolino, Antonino Minicuci, Carmela Costarella, Federico Milia, Giuseppe de Biasi, Massimo Ripepi, Nicola Malaspina, Saverio Anghelone, Reggio, Politica
L'ex garante dei disabili del Comune di Reggio Calabria, Carmela Costarella

Alla fine il garante per le persone con disabilità getta la spugna. Anzi a leggere le sue parole, lo aveva già fatto. Ieri, però i consiglieri comunali di centrodestra erano tornati all’attacco. «Dall’ultimo dell’anno, giorno in cui abbiamo pubblicamente denunciato il fatto, nulla è stato fatto per ovviare alla questione di incompatibilità madre-figlia in capo alla dottoressa Costarella e l’assessore Palmenta. Come già ampiamente spiegato nelle settimane scorse, il garante comunale per le persone con disabilità e l’assessore comunale sono due incarichi pubblici che non possono coesistere all’interno dello stesso albero genealogico fino al terzo grado di parentela». Questo quanto hanno scritto Federico Milia, Antonino Caridi, Antonino Maiolino, Nicola Malaspina, Antonino Minicuci, Saverio Anghelone, Massimo Ripepi e Giuseppe de Biasi. E all’improvviso spunta la nota del garante che scrive: «In riferimento alle note di stampa relative all’incarico di Garante delle Persone con disabilità, la sottoscritta Carmela Costarella, fa presente che in data 31 Dicembre 2020, in tempi non sospetti e prima che la vana polemica politica occupasse le cronache giornalistiche, ha presentato le dimissioni dall’incarico di cui sopra».

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Reggio

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook