Giovedì, 06 Maggio 2021
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Recovery Plan, a Reggio è l’ora della “stretta”
LA SFIDA

Recovery Plan, a Reggio è l’ora della “stretta”

di
Domani il voto sulla cabina di regia in Consiglio metropolitano e il punto sui progetti al Comune: la sintesi entro fine mese
recovery plan, reggio calabria, Reggio, Politica
Palazzo Alvaro sede della Città Metropolitana di Reggio

La sfida della ripartenza. C’è la questione vaccini, certo, e quella di chiusure forzate e ristori, ma c’è soprattutto il nodo Recovery Plan da affrontare in tempi immediati. Le amministrazioni comunale e metropolitana, entrambe guidate dal sindaco Falcomatà, ci lavorano ormai da settimane. Ora bisogna chiudere il cerchio di progetti e iniziative su cui puntare grazie ai finanziamenti Ue. E in quest’ottica prende forma la cabina di regia per il monitoraggio delle risorse annunciata dal sindaco e domani all’ordine del giorno del Consiglio metropolitano. Parola d’ordine: coinvolgere Falcomatà, che parla di «occasione storica per il nostro territorio», punta a coinvolgere non solo i consiglieri metropolitani, «per precisa scelta politica senza alcuna distinzione tra maggioranza e minoranza», ma anche i sindaci rappresentanti delle diverse aree omogenee e le forze sociali – quindi ordini professionali, università, sindacati e associazioni di categoria – integrati da esperti.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Reggio

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook