Venerdì, 30 Luglio 2021
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Reggio, al via la vita “nuova” per il Comune
PALAZZO SAN GIORGIO

Reggio, al via la vita “nuova” per il Comune

di
Inizia la fase di uscita dal piano di riequilibrio dopo una gestione dei conti che ha fatto sprofondare l’ente
Reggio, Politica
La sede del Municipio di Reggio Calabria

La scadenza naturale del piano di riequilibrio finanziario deliberato dai commissari in 10 anni, poi portato a 30 e infine tornato a dieci scade alla fine del 2022. Ma ci sono le condizioni per superare prima tutto questo e portare in Aula un documento finanziario che possa chiudere i conti con un passato nefasto e disastroso sulla gestione “allegra” delle finanze di Palazzo San Giorgio. Una situazione gravissima che aveva portato l’ente sull’orlo del crac finanziario, più volte senza risorse per i pignoramenti e con difficoltà persino di approvare i bilanci. Le conseguenze per i cittadini sono state drammatiche con tasse comunali alle stelle e servizi non all’altezza. Ma come si diceva in precedenza adesso si passa in una fase diversa: una fase di ripartenza. Mercoledì a Roma si è tenuto un incontro tecnico al quale hanno partecipato il capo di gabinetto del ministero dell’Economia e i rappresentanti della Ragioneria generale dello Stato. In sostanza è stato avviato il monitoraggio delle attività messe in campo dopo il trasferimento delle risorse del “Decreto Agosto” che di fatto hanno consentito e consentiranno ancora di chiudere tutti i mandati di pagamento e azzerare il disavanzo.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Reggio

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook