Venerdì, 24 Settembre 2021
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Villa S. Giovanni, dopo Giovanni Siclari il centrodestra pensa... a Marco Siclari sindaco

Villa S. Giovanni, dopo Giovanni Siclari il centrodestra pensa... a Marco Siclari sindaco

Reggio, Politica
Marco Siclari

Secondo indiscrezioni tutte interne all’area di centrodestra, la maggioranza che guida la città avrebbe in serbo per le Amministrative 2022 una candidatura a sindaco di tutto rilievo: si tratterebbe del senatore eletto nel collegio e componente per Forza Italia della Commissione Salute di Palazzo Madama, Marco Siclari, il villese che ha raggiunto il più alto scranno istituzionale e rappresentativo nella storia della città.
Marco Siclari ha dalla sua già il primato di essere il più giovane senatore della Repubblica nella legislatura eletta a marzo 2018 e, qualora accettasse, sarebbe anche il primo a correre per la guida di Palazzo San Giovanni da senatore, essendo la scadenza del mandato prevista nel 2023. Villa conta meno di 15 mila abitanti e non scatterebbe nessuna incompatibilità né una eventuale incandidabilità se il presidente Tajani (di cui Marco Siclari è “figlioccio” politico) lo ricandidasse al Senato.
Una candidatura che pesa, soprattutto negli equilibri interni al centrodestra, in cui sono in tanti a pensare di doversi contare alle Regionali per poi aprire le danze per le richieste in vista delle Amministrative. Lega e Fratelli d’Italia si misureranno per poter rivendicare proprio la candidatura a sindaco, a maggior ragione la Lega che corre proprio con la facente funzioni candidata.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Reggio

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook