Martedì, 19 Ottobre 2021
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Carfagna a Reggio: via libera a infrastrutture per portare il Sud a livello del Nord
L'INCONTRO

Carfagna a Reggio: via libera a infrastrutture per portare il Sud a livello del Nord

di
La ministra ha illustrato il suo impegno per rilanciare la Calabria

«Niente annunci, solo impegni concreti per la Calabria». Si è presentata così la ministra per il Sud Mara Carfagna, bella come il sole e pragmatica come una donna di governo, affiancata dal responsabile nazionale per il Sud Francesco Cannizzaro, e dal candidato a governatore della Calabria Roberto Occhiuto. «Sviluppo, nuove strategie di investimento e quindi occupazione… ma soprattutto infrastrutture e opere connesse, per colmare il gap Nord-Sud», il Ministro ha sviscerato gli impegni che intende portare a termine, con il supporto della Regione Calabria, grazie alla grande occasione che si chiama Pnrr, «il 40% del quale – ha ribadito con forza Mara Carfagna – è destinato al Sud». Per le Zes calabresi ci sono 111 milioni; 11 milioni per l’autostrada A2; 50 milioni di euro all’Autorità portuale per portare Gioia Tauro ai vertici d’Europa e per rilanciare il porto di Reggio (aggiungendosi ai 15 milioni di euro dell’emendamento Cannizzaro).

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Reggio

 

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook