Venerdì, 22 Ottobre 2021
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Ambiente a Reggio, l’opposizione incalza il sindaco: "Riferisca in Consiglio comunale"
LA RICHIESTA

Ambiente a Reggio, l’opposizione incalza il sindaco: "Riferisca in Consiglio comunale"

di
Troppe crisi aperte e la città è in ginocchio
minoranza, reggio calabria, Reggio, Politica
Guido Rulli, Antonino Maiolino, Demetrio Marino, Federico Milia, Massimo Ripepi, Giuseppe Di Biasi e Saverio Anghelone

Il commissariamento del settore Ambiente da parte della Prefettura e una convocazione urgente del Consiglio comunale per approvare le linee di indirizzo. È quanto chiedono i consiglieri comunali di centrodestra Massimo Ripepi, Federico Milia, Demetrio Marino, Giuseppe Di Biasi, Saverio Anghelone, Guido Rulli, Antonino Maiolino e Antonino Caridi all’attuale maggioranza di centrosinistra e al sindaco Giuseppe Falcomatà. I rappresentanti di opposizione hanno evidenziano lo stato di crisi nella raccolta e gestione dei rifiuti in città, aggravato adesso da un’ordinanza del Tar Calabria, che ha sospeso l'aggiudicazione del bando da 118 milioni di euro per 48 mesi, affidato alla Teknoservice srl che sarebbe dovuta subentrare, dal mese di novembre alla società Avr.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Reggio

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook