Mercoledì, 01 Febbraio 2023
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica FdI all’attacco di Falcomatà e Pd: “Per il bene di Reggio, tutti a casa”
L'AFFONDO

FdI all’attacco di Falcomatà e Pd: “Per il bene di Reggio, tutti a casa”

di
I cinque circoli cittadini danno l’ultimatum al sindaco sospeso
Reggio, Politica
Giuseppe Falcomatà e Nicola Irto

Hanno riflettuto per più di un mese ma, dopo l’attenta riflessione, hanno “sparato” a palle incatenate contro l’arroganza del sindaco sospeso di Reggio Giuseppe Falcomatà e l’ignavia del Pd. I cinque circoli reggini di FdI (“Reghion 2019”; “ Giorgia Meloni”; “Antonio e Ciccio Franco”; “Eracle” e “Atreju”) hanno stigmatizzato «l’atteggiamento del PD e dei vari movimenti di sinistra che non sembra vogliano cogliere la gravità della situazione e il danno che viene arrecato alla Città tutta ed alle Istituzioni, dopo la condanna confermata anche dalla Corte d’appello del sindaco Falcomatà e di quasi tutta la sua prima giunta nel processo Miramare. Il PD e i suoi sostenitori ritengono che la sentenza sia “ingiusta” (sempre così quando colpisce loro) e continuano a proclamare l’innocenza dei loro beniamini contrariamente a quanto già accertato dai Giudici, violando anche il Codice etico da loro stessi approvato e pubblicizzato come indice della loro “diversità” sotto il profilo morale. Se così fosse, l’unico modo per smentire l’incoerenza delle loro condotte, il Sindaco sospeso dovrebbe avere il coraggio di rinunciare alla “prescrizione” che dovesse maturare nel processo giudiziario».

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Calabria

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook