Giovedì, 21 Ottobre 2021
stampa
Dimensione testo

Società

Home Società Il “Cosmos” in riva allo Stretto: Reggio si scopre capitale scientifica
FESTIVAL INTERNAZIONALE

Il “Cosmos” in riva allo Stretto: Reggio si scopre capitale scientifica

Conclusa la prima edizione del Festival internazionale. Ospiti giovani da tutta Italia e anche dal bacino mediterraneo

Reggio Calabria rafforza e rilancia il proprio ruolo centrale fra le capitali mondiali della Scienza. Un posizionamento certificato dalla tre giorni che ha visto in riva allo Stretto la prima edizione del Festival internazionale della Scienza noto come “Cosmos”.
Un evento di grande caratura scientifica, fortemente voluto e sostenuto dalla Città metropolitana, che ha celebrato il proprio momento conclusivo nell'aula magna "Italo Falcomatà" del Dipartimento di Ingegneria dell'Università Mediterranea per la cerimonia di consegna del premio "Cosmos" (assegnato a Licia Troisi e David Spiegelhalter). Riconoscimento nato dall'iniziativa di un gruppo di scienziati e scienziate italiani di fama internazionale in collaborazione con il Ministero dell'Istruzione, la Città metropolitana di Reggio Calabria, la Società astronomica italiana e il Planetario Pythagoras. Ha preceduto tale momento un weekend ricchissimo di eventi, iniziative e incontri pubblici che hanno visto protagonisti docenti, studenti ed esperti provenienti dall’Italia e dal mondo lungo i percorsi laboratoriali di "Cosmos Experience" che sono stati ospitati nelle più prestigiose sedi e nei luoghi di pregio storico della città, quali il Castello Aragonese, piazza Italia, il Planetario Pythagoras, il Museo archeologico nazionale e Palazzo "C. Alvaro".

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Reggio

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook