Mercoledì, 30 Novembre 2022
stampa
Dimensione testo

Società

Home Società I giovani di Reggio e Padova uniti dal “dono di Massimo Mazzetto”
PROGETTO CULTURALE

I giovani di Reggio e Padova uniti dal “dono di Massimo Mazzetto”

Percorso formativo nel nome del compianto talento della Viola basket

Un progetto culturale che possa perpetuarsi negli anni favorendo un coinvolgimento, costante e consapevole, dei giovani. Da questi presupposti muove l’iniziativa “Il dono di Massimo”, promossa dal comitato “Massimo Mazzetto” con l’obiettivo di dar vita ad un percorso di formazione di giornalismo sportivo rivolto agli studenti di liceo e di scuola media, di Padova (città natale di Mazzetto) e di Reggio Calabria. Un percorso che si svilupperà attraverso una serie di appuntamenti mensili che, partendo dalla storia di Massimo, esploreranno le problematiche legate al mondo del giornalismo sportivo.
Pienamente coinvolti e parte attiva del progetto anche l’associazione culturale “Violainside”, il Comune e la Provincia di Padova, il Comune e la Città Metropolitana di Reggio, i licei scientifici “Fermi” di Padova e “Volta” di Reggio, gli Istituto comprensivi “Don Milani Cadoneghe” di Padova e “Carducci - da Feltre” di Reggio. Ad illustrare in conferenza stampa i dettagli del progetto l’assessora comunale allo Sport, Giuggi Palmenta, l'assessora comunale alla Cultura, Rosanna Scopelliti, il consigliere metropolitano delegato allo Sport, Carmelo Versace, e il coach Gaetano Gebbia. Collegati da remoto i giornalisti Tonino Raffa e Nicola Cesaro, coinvolti nel progetto per quanto riguarda il coordinamento didattico insieme al giornalista Giusva Branca.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Reggio

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook