Lunedì, 06 Dicembre 2021
stampa
Dimensione testo

Società

Home Società Reggio, domenica la Patrona tornerà all’Eremo su un bus scoperto
FEDE

Reggio, domenica la Patrona tornerà all’Eremo su un bus scoperto

di
Anche questa volta nessuna processione
Reggio, Società
A settembre la Patrona è giunta in Cattedrale sul bus scoperto

Il secondo ritorno autunnale “a casa” nell’era del Covid. La Madonna della Consolazione, patrona di Reggio, rientrerà all’Eremo domenica pomeriggio. Per storica tradizione, l’evento deve aver luogo nella penultima di novembre. Il 21 segna, quindi, uno spartiacque comportando il contestuale obbligo della processione per la festa del Cristo Re, penultima del mese. Processione peraltro vietata per i risaputi motivi di sicurezza onde siano evitati affollamenti. Ecco perché la restaurata Vara adibita al trasporto del Quadro da parte dei portatori resta tuttora “prigioniera” a Palazzo Campanella, in attesa di tempi socio-sanitari migliori. L’anno scorso la giornata del trasferimento di ritorno nel santuario dell’Eremo, fu prorogata dalla Diocesi dal 22 novembre all’8 dicembre, Festa dell’Immacolata. Il trasporto (con qualche polemica) avvenne in forma riservata, su un mezzo mobile, così da dar luogo, come richiesto allora dal vescovo Fiorini Morosini, a un novenario di preghiera e di penitenza.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Reggio

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook