Domenica, 04 Dicembre 2022
stampa
Dimensione testo

Società

Home Società L’innovativa veglia di Pentecoste a Reggio: tutta la città è in “cammino”
FEDE

L’innovativa veglia di Pentecoste a Reggio: tutta la città è in “cammino”

Le celebrazioni dell’Arcidiocesi toccheranno punti simbolo del territorio
Reggio, Società
L'arcivescovo di Reggio, Fortunato Morrone

«Quando la Chiesa cammina c’è Pentecoste» è lo slogan che accompagnerà la Veglia di Pentecoste, organizzata dall’arcidiocesi di Reggio-Bova, col coinvolgimento e l’animazione dei giovani e degli adulti dei gruppi e dei movimenti laicali diocesani. Lo slogan richiama il cammino sinodale che sta coinvolgendo tutta la Chiesa, anche la comunità reggina. Non è un caso che oltre a Piazza del Popolo, dove domani alle 20.30, si terrà il momento conclusivo con la liturgia presieduta dall’arcivescovo metropolita Fortunato Morrone, la Veglia di Pentecoste coinvolgerà alcuni luoghi simbolo della città».
Sono sette i luoghi scelti, ciascuno dei quali richiama un dono dello Spirito incarnato in un ambito concreto di testimonianza dei cristiani. Da questi posti i diversi gruppi partiranno con tappa finale, appunto, Piazza del Popolo. L’area del mercato quotidiano è anch'esso un luogo "simbolo" della vita sociale e di incontro multiculturale della comunità reggina. Per la prima volta, dopo 50 anni, ospiterà una liturgia.
La Veglia diocesana di Pentecoste si articolerà come un vero e proprio “cammino”, in cui ciascuno porterà la propria esperienza, fatta di impegno e testimonianza. Le 7 aree scelte, presso cui si raduneranno fin dalle 18 i vari gruppi partecipanti, richiamano temi significativi per la vita delle persone.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Reggio

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook