Venerdì, 30 Settembre 2022
stampa
Dimensione testo

Società

Home Società Bivongi, in missione dall’Argentina sulle tracce dell’elisir di lunga vita
DIETA MEDITERRANEA

Bivongi, in missione dall’Argentina sulle tracce dell’elisir di lunga vita

di
Due inviati di una testata di Buonos Aires intenzionati a “rubarci” la dieta mediterranea

Da Buenos Aires a Bivongi per carpire il segreto della longevità dei centenari bivongesi. Il Perfil, uno dei principali quotidiani della capitale argentina, ha inviato in Calabria Anna Lanzani, esperta di alimentazione, e Martino Rigacci, giornalista, per un approfondimento sulle caratteristiche della dieta mediterranea e sul fenomeno della longevità dei bivongesi. Alimentazione mediterranea, assicura Lanzani, molto apprezzata dai cittadini di Buenos Aires al punto che in tanto la vorrebbero “adottare”.
Nel corso della loro giornata di permanenza in paese hanno incontrato tante persone e in particolare si sono soffermate su tre anziane, che hanno incontrato nelle loro abitazioni. A cominciare dalla signora Teresina Drago: «La mia e quella dei miei genitori – ha raccontato – è sempre stata un’alimentazione semplice con alla base i prodotti dei nostri orti, senza conservanti. L’importante mangiare poco e poi camminare. Mia madre era una maestra di telaio – ha raccontato – e quando, in tarda età, le si era abbassata la vista lavorava con un grande uncinetto».
Per la signora Antonietta Murace che vive sola e tutte le sere si reca in chiesa, la spiegazione della longevità non è solo scientifica: «Per me – ha detto – a Bivongi si vive a lungo non solo per l’alimentazione e l’aria pura ma anche perché c’è una grande fede religiosa. La nostra patrona, la Madonna Mamma Nostra, ci guida e ci aiuta sempre».

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Reggio

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook