Sabato, 19 Ottobre 2019
stampa
Dimensione testo
BUONE NOTIZIE

Reggina, accolto il ricorso sulla fideiussione

La Reggina aveva ragione. Non andava richiesta, né presentata, una fideiussione-bis, pur dopo la prima garanzia esperita attraverso la finanziaria Finworld, per ottenere la licenza nazionale e iscriversi al campionato 2018-19. Ieri, infatti, la sezione disciplinare del Tribunale federale nazionale della Figc (presidente Cesare Mastrocola) ha accolto in toto il ricorso della società guidata da Mimmo Praticò. “Nulla quaestio”, dunque. Tutto come prima.

La fideiussione numero 1 era valida e tale resta (fatti salvi, ovviamente, controricorsi alla Corte d’appello federale). Il Tfn ha accolto i reclami riuniti compreso quello della Pro Piacenza e sembra pure del Matera e del Cuneo ed ha annullato nella parte impugnata, la delibera del Commissario straordinario Figc, Fabbricini, nonché le conseguenze previste dal comunicato del 30 agosto della Lega Pro. Secondo quest’ultima, la mancata fideiussione-bis dei club inadempienti avrebbe comportato 8 punti di penalizzazione e una multa pari a 350 mila euro.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook