Martedì, 20 Agosto 2019
stampa
Dimensione testo
SERIE C

Reggina, entusiasmo alle stelle per il derby col Catanzaro

di
derby reggina, reggina, reggina-catanzaro, Reggio, Calabria, Sport
Tulissi

«Volevo Baclet, non è stato semplice ottenere l’attaccante. Anzi si è trattato dell’operazione più difficile, nonostante il giocatore avesse manifestato il chiaro desiderio di venire a Reggio». Il rilievo di Massimo Taibi nella conferenza stampa post-mercato di ieri seranella pancia del Granillo, svela l’impegno profuso dal direttore sportivo nella campagna invernale della Reggina sotto la gestione del presidente Luca Gallo, che ha subito ringraziato in apertura, unitamente al direttore generale Vincenzo Iiriti.

Pure perché ha dovuto affrontare un mercato “diverso”, rispetto alla tornata estivadal budget obbligatoriamente limitato. Bilancio: 9 acquisti, 7 uscite, Zibert ora a contratto pieno, Licastro e Ungaro in rosa però fuori lista.

L’ex portierone amaranto si è detto “felice” (testuale) per il lavoro positivo svolto. E con la precisa sensazione di avere centrato ogni obiettivo. «La squadra – ha rimarcato – aveva bisogno di giocatori forti nei ruoli giusti». Il tempo è stato breve dopo il closing e gli ulteriori passaggi al vertice; la mission laboriosa ma precisa.

«Sono andati via un po’ di giocatori – ha quindi argomentato – che non avevano trovato spazio. Sono arrivati elementi che servivano al nostro progetto immediato di crescita senza pensare a un futuro di lunga portata. Lo scopo è di ricondurre la Reggina nel posto che le compete e che la città merita; o, almeno, la nostra speranza. Ora dovremo essere bravi in campo per conseguire i risultati. Occorre, certo, un po’ di pazienza. Mi piace rilevare comunque che cinque giocatori nuovi hanno contribuito già, in tre partite, a regalarci due successi e un pareggio. Mister Cevoli è stato bravo. Siamo sicuri di avere messo su una squadra competitiva per il risultato minimo dei playoff, nonostante qualche punto di penalizzazione, che dobbiamo cercare di recuperare direttamente sul campo”.

L’entusiasmo attorno alla Reggina "mi fa tornare indietro di vent’anni grazie al presidente Gallo", ha concluso Taibi, il quale si è augurato che il derby con il Catanzaro di domenica (14,30 il calcio d’inizio) faccia scrivere ancora una volta una bella pagina di calcio regionale.

Soltanto ieri sono stati staccati 2.850 biglietti (680 ospiti). Oggi la corsa al tagliando continua al Granillo e negli altri punti convenzionati.

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook