Sabato, 20 Aprile 2019
stampa
Dimensione testo
SERIE C

La Reggina non vuole fermarsi, sarà derby dalle emozioni forti

di

Entusiasmo a mille. Al “Granillo” sarà nuovamente pienone, con quasi diecimila spettatori alla luce della clamorosa prevendita e dei dati definitivi della campagna abbonamenti.  I due punti di penalizzazione non hanno smorzato la gioia dei tifosi amaranto, più che mai decisi a trascinare la squadra che ha realizzato la bella serie di otto risultati utili consecutivi. Sperano nei playoff che ritengono alla portata.

E sognano pure. Gongola il presidente Gallo che senza clamori e con i fatti ha subito raggiunto il cuore dei sostenitori della Reggina. Domani sarà un pomeriggio diverso. Più emozionante. Torna il derby e si riaccende la rivalità sportiva. Catanzaro in auge, Reggina che cerca di scalfire la sicurezza di una avversaria forte e di caratura tecnica. Reggina che cerca anche di colmare il gap per giocarsi quella promozione alla quale aspira da anni.

Ex di lusso fra i giallorossi: Maita e gli attaccanti Fischnaller e Bianchimano. Ma ora c’è qualcosa in più nella squadra di Cevoli. I nuovi acquisti hanno aggiunto ai valori già esistenti quel quid che giustifica le ambizioni. La Reggina sta vivendo una bella favola. Che vuole continuare a raccontare. Hanno tutto gli amaranto per chiedere un posto al sole.

Forse devono ancora migliorare alcuni aspetti del gioco, ma sono sulla buona strada. I risultati positivi in serie e la nuova atmosfera incoraggiano chi aveva da tempo abbandonato il “Granillo” e i tifosi una spinta fondamentale. Ci contano Cevoli e il neo-proprietario Luca Gallo, ma soprattutto la squadra.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook