Lunedì, 01 Giugno 2020
stampa
Dimensione testo

Sport

Home Sport Adesso è la Reggina che fa il tifo per la città: donazioni da parte degli amaranto
SERIE C

Adesso è la Reggina che fa il tifo per la città: donazioni da parte degli amaranto

di

È una fase della nostra esistenza in cui il pallone è fermo, non rotola sui tappeti verdi degli stadi. Gli atleti non possono allenarsi in gruppo, data l'emergenza sanitaria. Però il loro cuore batte forte nel promuovere azioni a scopi benefici. La Reggina non si astrae da questo encomiabile “input”. Il gruppo amaranto denota in tal modo generosità, non solo nell'espressione agonistica palesata nella stagione interrotta che rappresenta l'anticamera della Serie B.

Il collettivo del presidente Luca Gallo, allenato da Mimmo Toscano, in questi ultimi periodi ha partecipato pressoché compatto, ovvero è stato attore principale di donazioni. Anzitutto a beneficio del Grande Ospedale Metropolitano in adesione alla raccolta fondi per contribuire all'acquisto di macchinari per la terapia intensiva e subintensiva. Inutile far nomi: l'azione è stata corale. La stessa Reggina in blocco ha, nel contempo, incentivato interventi di raccolta fondi da devolvere ai deboli. Per esempio mettendo all'asta, sulla piattaforma “on line” Ebay, un pallone firmato dalle varie componenti del club presidente Gallo incluso. L'argentino Germàn Denis, “El Tanque”, dal canto suo, ha messo in palio la propria maglietta.

L'articolo completo sulla Gazzetta del Sud, edizione di Reggio

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook