Mercoledì, 30 Settembre 2020
stampa
Dimensione testo

Sport

Home Sport Reggina, Ungaro: "Sarà una stagione complessa, si punti sull'esperienza"
SERIE B

Reggina, Ungaro: "Sarà una stagione complessa, si punti sull'esperienza"

di

Nella Reggina cresce l'attesa per la sfida contro il Benevento, in programma domani sera (ore 19) allo stadio “Vigorito”. La curiosità è tanta. Non sarà semplice contro la compagine di Castori che lotterà per raggiungere un piazzamento nei playoff.

Ne abbiamo parlato con il difensore Gaetano Ungaro, 33 anni, reggino a 360 gradi, cresciuto nella "cantera" del Sant'Agata, attualmente in forza alla società sarda dell'Arzachena, appena retrocessa in Serie D.

Quanti scogli dovrà evitare la Reggina nel mare insidioso della B?

«Sarà una stagione dura. Spal, Brescia, Lecce e Monza partiranno in pole position. Toscano, che ho avuto come allenatore nel periodo cosentino, è un tecnico preparato. Servirà tutta la sua esperienza per contrastare le big. Da tenere d'occhio anche Empoli, Chievo e Frosinone. Salernitana banco di prova importante per tastare le ambizioni del club».

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook