Sabato, 18 Settembre 2021
stampa
Dimensione testo

Sport

Home Sport Reggina a Verona per sfatare il tabù Chievo. Pronti Lafferty e Rolando
SERIE B

Reggina a Verona per sfatare il tabù Chievo. Pronti Lafferty e Rolando

di
Le ultime in vista del match in programma stasera alle 21
Reggio, Sport
Foto Francesco Saya /LaPresse

Sono 21 i calciatori convocati per la gara tra Chievo Verona e Reggina, valida per l'undicesimo turno del campionato di Serie Bkt. Gli amaranto sfidano un avversario tosto e la cabala al "Bentegodi" alle 21 (diretta su Dazn e RaiSport). Nei match di campionato, numeri alla mano, intatti il club di via “Osanna” non è mai riuscito a vincere a Verona contro i clivensi. Soltanto in Coppa Italia, il 28 novembre del 2012, ha centrato l'unico successo. Sulla sponda clivense, si andrà avanti con il classico 4-4-2: i gialloblù, sono alle prese con assenze in tutti i reparti: in difesa mancheranno Illanes e Vaisanen, a centrocampo Obi e Giaccherini ed in attacco Fabbro e Pucciarelli. Panchina per l’ex Messina Ciciretti, recuperato in extremis dopo il forfait delle ultime due partite.

Sul fronte amaranto invece, dovrebbero essere confermati nove undicesimi della formazione scesa in campo sabato scorso. Per la terza partita consecutiva, la compagine dello Stretto prediligerà un centrocampista in più, a dispetto del trequartista (3-5-2). Il terzetto davanti a Plizzari, sarà nuovamente un mix di gioventù ed esperienza, con Del Prato e Stavropoulos ai lati di Cionek. In mediana ancora capitan De Rose, capace di riconquistarsi un ruolo di prim’ordine dopo due mesi vissuti in panchina. Restando nel cuore del reparto, dovrebbe rimanere invariato anche il duo Bianchi-Crisetig, con il rientrante Folorunsho pronto a dare manforte nella ripresa. A sinistra, Di Chiara per il momento ha scalzato Liotti. Sull’’out di destra, si profila la prima novità: Gabriele Rolando, ripresosi dal problema muscolare che lo ha tenuto fermo ai box contro Pisa, Monza e Brescia, molto probabilmente verrà preferito a Situm. Un cambio anche nel reparto offensivo, che vedrà il ritorno di Lafferty col supporto di Nicola Bellomo.

PROBABILI FORMAZIONI
Chievo: 33 Semper; 32 Mogos, 89 Gigliotti, 6 Leverbe, 13 Renzetti; 18 Canotto, 14 Palmiero, 24 Viviani, 16 Garritano; 23 Djordjevic, 93 Margiotta. A disposizione: 1 Seculin, 3 Colley, 5 Rigione, 21 Pavlev, 27 Cotali, 19 Di Noia, 25 Morsay, 26 Bertagnoli, 20 Grubac, 28 D’Amico, 98 De Luca, 99 Ciciretti. Allenatore: Aglietti.
Reggina: 12 Plizzari, 24 Delprato, 3 Cionek, 24 Stavropoulos; 14 Rolando, 15 Bianchi, 20 De Rose, 8 Crisetig, 17 Di Chiara; 10 Bellomo, 28 Lafferty. In panchina: 1 Guarna, 77 Farroni, 6 Loiacono, 31 Gasparetto, 16 Marcucci, 90 Folorunsho, 44 Peli, 92 Situm, 94 Liotti, 11 Mastour, 99 Rivas, 21 Vasic. Allenatore: Toscano.

I CONVOCATI
Portieri: Farroni, Guarna, Plizzari.
Difensori: Cioenk, Delprato, Di Chiara, Gasparetto, Liotti, Loiacono, Rolando, Stavropoulos.
Centrocampisti: Bianchi, Crisetig, De Rose, Folorunsho, Marcucci, Mastour, Rivas.
Attaccanti: Bellomo, Lafferty, Vasic.
Indisponibili: Charpentier, Denis, Faty, Ménez, Peli, Rossi, Situm.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook