Venerdì, 24 Settembre 2021
stampa
Dimensione testo

Sport

Home Sport Reggina, i dubbi di Aglietti. Doppio ballottaggio in attacco
PER IL DERBY

Reggina, i dubbi di Aglietti. Doppio ballottaggio in attacco

di
reggina calcio, Alfredo Aglietti, Reggio, Sport
Alfredo Aglietti

I dubbi cadenzano la marcia di avvicinamento al derby di sabato. Il tecnico della Reggina Alfredo Aglietti, in vista della sfida contro gli uomini di Francesco Modesto, cerca conferme alle proprie intuizioni. Sono due i ballottaggi che accompagneranno l'allenatore amaranto fino alla vigilia del match. L'assenza di Jeremy Menez, fermato dal giudice sportivo per un turno dopo il doppio giallo rimediato contro la Ternana è sicura. Assai probabile, invece, quella di Rigoberto Rivas, ancora impegnato oltre Oceano con la nazionale dell'Honduras e il cui rientro è previsto a ridosso della gara dello Scida, con percentuali di un suo possibile impiego vicine allo zero.

Due maglie “vacanti” rispetto alla formazione titolare nell'ultimo turno di campionato prima della sosta e per cui vanno individuati nuovi “proprietari”, in vista di una partita che si annuncia complessa e vivace, soprattutto per la qualità intrinseca nei due schieramenti.

L'allenatore rossoblù Francesco Modesto, ex della gara, in tutte le sue esperienze, da Rende fino a Vercelli, ha sempre mostrato proprietà innovative con un sistema di gioco fondato su aggressività e intensità. Due caratteristiche che sta cercando di trasferire anche nella sua nuova destinazione calabrese.

Dal canto suo Aglietti dovrebbe affidarsi ancora alla solidità del 4-4-2, con Nicola Bellomo che scalpita per tornare tra i titolari. Sulla corsia mancina la corsa è tra lui ed il recuperato Karim Laribi, anche se il talentuoso calciatore barese sembra partire avvantaggiato nelle gerarchie, anche per una condizione fisica che appare tra le migliori della squadra. Il secondo ballottaggio resta in attacco, dove la conferma di Andrej Galabinov sembra scontata, vuoi per le assenze, vuoi soprattutto per la caratura di un centravanti già nel pieno nei meccanismi amaranto. Da scegliere il partner giusto, anche se le soluzioni sembrano risicate: o Adriano Montalto, con una coppia offensiva molto fisica, o Marco Tumminello, che nonostante abbia caratteristiche da prima punta può agire da supporto dell'attaccante centrale. Il favorito sembra essere Montalto, il giovane in prestito dall'Atalanta potrebbe aver bisogno di più tempo per trovare ritmi e ingranaggi indispensabili. Aglietti cova ancora l'idea di un possibile cambio di modulo con uno schieramento ad una sola punta e tre in appoggio: detto in numeri un 4-2-3-1 che però, al momento, sembra ipotesi più remota. Il tecnico toscano preferisce affidarsi ad un sistema di gioco più collaudato ed assimilato dai suoi, almeno in fase di partenza.

Diario

Ieri primo allenamento con i compagni per Alessandro Cortinovis che ha raggiunto il Sant'Agata dopo gli impegni con la nazionale under 20. Da valutare le condizioni di Claud Adjapong e German Denis, il cui recupero per la sfida dell'Ezio Scida appare difficile se non in extremis.

Tessera del tifoso per il settore ospiti

Novità importanti per i tifosi della Reggina che vorranno seguire la squadra a Crotone. Rispetto a quanto annunciato in precedenza, infatti, la società rossoblù ha comunicato che «a margine della riunione svoltasi ieri le Autorità competenti hanno stabilito il possesso della tessera del tifoso o anche solo la richiesta della stessa per l'acquisto dei biglietti nel settore ospiti». La vendita dei tagliandi del settore ospiti ha preso ha preso il via ieri e terminerà alle ore 19.00 di domani, venerdì 10 settembre. I biglietti potranno essere acquistati online sul sito web di VivaTicket (https://fccrotone.vivaticket.it) e nei punti vendita VivaTicket abilitati.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook