Venerdì, 22 Ottobre 2021
stampa
Dimensione testo

Sport

Home Sport Reggina, da oggi può scattare l’operazione trasferta a Vicenza
SERIE B

Reggina, da oggi può scattare l’operazione trasferta a Vicenza

di
L’imperativo è archiviare al più presto la sconfitta di Pisa che ha infranto l’imbattibilità: Turati è pronto a sostituire Micai
calcio, reggina, serie b, Stefano Turati, Reggio, Sport
Stefano Turati, portiere della Reggina

Inizia oggi “l’operazione Vicenza”. La squadra amaranto, agli ordini di Alfredo Aglietti e del suo staff, riprenderà gli allenamenti al centro sportivo Sant’Agata in vista della sfida di sabato 16 ottobre (ore 14) al “Romeo Menti”, valida per l’ottava giornata del campionato di Serie B.

La Reggina ha un solo obiettivo: archiviare immediatamente la prima sconfitta stagionale subita a Pisa e tornare scalare posizioni in classifica. Sulla strada un Vicenza rianimato dal cambio in panchina e dal successo a Lignano contro il Pordenone, una squadra rinnovata sia sul piano tattico che sotto il profilo caratteriale.

Disponibilità da decifrare. Sono parecchi i dubbi che l’allenatore amaranto dovrà sciogliere, aiutato anche dallo staff medico. Nelle ultime sedute si è rivisto con il gruppo l’attaccante francese Jeremy Menez, al lavoro per smaltire totalmente il problema al tendine che lo ha tenuto lontano dal campo. Questi giorni saranno decisivi per capire il suo livello di condizione fisica e atletica e comprendere quanto il calciatore sia pronto per tornare tra i disponibili. Resta invece più complessa la situazione di Claud Adjapong, alle prese con guai muscolari: l’esterno prosegue il suo lavoro personalizzato, improbabile un recupero lampo per la prossima sfida, si spera di riaverlo almeno per la gara interna contro il Parma, ma anche qui il monitoraggio quotidiano delle sue condizioni sarà fondamentale.
Squalificato il portiere Alessandro Micai al suo posto dovrebbe debuttare (da titolare) Stefano Turati, attualmente impegnato con la nazionale Under 21 con la quale ha esordito proprio nei giorni scorsi. Domani gli azzurrini sfideranno i pari età della Svezia a Monza, in un incontro decisivo per le qualificazione agli Europei di categoria, ed è probabile una sua conferma tra i pali.

Anche Alessandro Cortinovis dovrebbe essere impegnato con l’under 20, nel torneo 8 Nazioni, contro il Portogallo a Frosinone. Terminati i rispettivi impegni, entrambi torneranno a Reggio per mettersi a disposizione di Aglietti. Sarà molto più difficile, invece, vedere a Vicenza Rigoberto Rivas, che dovrebbe rientrare dalle gare con l’Honduras solamente a ridosso della trasferta in Veneto e, dunque, difficilmente sarà arruolabile come già accaduto in occasione della gara di Crotone. L’eventuale, ma probabile, assenza di Rivas, potrebbe offrire una nuova chance da titolare a Federico Ricci, scivolato in panchina nell’ultimo turno prima dopo alcune prestazioni non convincenti.
L’ala romana, calciatore dalle enormi potenzialità tecniche, potrebbe tornare ad agire sull’out destro del terzetto offensivo alle spalle del centravanti, almeno che Aglietti non stia maturando l’idea di un ritorno al 4-4-2, modulo con cui è iniziata la stagione amaranto. Questi cinque giorni serviranno a chiarire ogni dubbio.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook