Domenica, 04 Dicembre 2022
stampa
Dimensione testo

Sport

Home Sport Reggina, quattro esuberi e due “desideri”. Ciervo e Lombardi tra gli obiettivi
SERIE B

Reggina, quattro esuberi e due “desideri”. Ciervo e Lombardi tra gli obiettivi

di
Reggio, Sport
Riccardo Ciervo

Il penultimo giorno di mercato è trascorso senza sussulti. La Reggina si affida al rush finale di oggi (stop previsto alle ore 20) per definire le ultime impellenze, rinforzare l'organico e, soprattutto, cedere gli esuberi. Il direttore sportivo Massimo Taibi è chiamato ad una vera e propria scalata degna del miglior ciclista: riuscire a piazzare almeno quattro calciatori ormai fuori dai progetti societari e tattici. L'età degli atleti ed il peso dei contratti non agevola le operazioni, intralciando ogni potenziale idea partorita dal club amaranto. Ad appesantire la situazione, inoltre, i ripetuti “no” di chi è poco convinto al cambio destinazione.

Nemmeno le attese ufficialità riguardanti Michael Folorunsho (23) e Tomas Kupisz (32) (affari già concretizzati, i due calciatori sono in città) hanno visto la luce, gli annunci sono stati rimandati ad oggi.

Le questioni si intrecciano, cedere è un'esigenza sia economica che tecnica. L'orologio non aiuta, anche se nelle ultime ore di calciomercato le soprese sono dietro l'angolo. Una di queste potrebbe riguardare Rigoberto Rivas (23), al centro di una trattativa avviata con il Cagliari che se riuscisse a cedere Nandez andrebbe a chiudere per l'esterno honduregno. Le variabili sono numerose, non è da escludere che il calciatore possa essere ceduto ai rossoblù ma restare fino a giugno in amaranto. La trattativa è da monitorare con attenzione perché potrebbe avere la “fumata bianca”.

I due uomini più vicini alla cessione sembrano Vasco Regini (31) e Karim Laribi (30), entrambi arrivati in estate su sollecitazione dell'ex tecnico Alfredo Aglietti. Il difensore ha estimatori in Serie C, sul tavolo del suo entourage resta la proposta dell'Imolese che al fotofinish spera di superare le riluttanze dell'ex Samp. Più fluida la situazione legata al centrocampista italo-tunisino, che in C ha giocato recentemente e non opporrebbe particolari resistenze, sebbene sia legato da un contratto lungo con la Reggina fino a giugno 2023 (ed è questo l'ostacolo maggiore). Su Laribi è forte l'interesse del Pescara, con il ds degli abruzzesi Matteassi che avrebbe individuato nell'italo-tunisino il profilo giusto per rimpiazzare Galano. Restano defilate le opzioni Virtus Entella e Triestina, soprattutto per ragioni economiche.

Sempre viva la pista Ascoli per Federico Ricci (27), mentre fino al gong delle trattative resta possibile la partenza del portiere Alessandro Micai (28), anche se l'operazione è complessa visto che la proprietà del suo cartellino è della Salernitana. Anche Ricardo Faty (35), alla fine, potrebbe decidere di accettare le lusinghe provenienti dalla C. Dovrebbe restare in amaranto, invece, il giovane difensore Bruno Amione (20): in questi giorni ha convinto il tecnico Stellone, tanto da farne chiedere espressamente la permanenza. Se tutti i pezzi del puzzle dovessero incastrarsi, la Reggina potrebbe piazzare due acquisti: un esterno offensivo, Riccardo Ciervo (19) o Cristiano Lombardi (26), ed un attaccante di movimento. Ma sono speranze.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook