Domenica, 20 Gennaio 2019
stampa
Dimensione testo

Weekend da record per S. Stefano in Aspromonte, in migliaia sulle piste di Gambarie

di

Weekend da record per Gambarie: migliaia di presenze e buona viabilità con un centro senza caos e tanto divertimento sulle piste. Ottima intuizione quella del “Bus della neve” pensato per la domenica dell’Epifania per migliorare la viabilità in centro: sono stati presi d’assalto i bus dell'Atam spa, partito da piazza Garibaldi alle 7 con arrivo a Gambarie alle ore 8.30 e rientro con partenza alle 16.

Riuscitissimo anche il servizio navetta con minibus tra Cucullaro e Gambarie realizzato dal Comune di Santo Stefano: dalle 9 i turisti (soprattutto quelli senza catene o gomme da neve) sono stati invitati dai volontari del gruppo comunale di Protezione civile di Santo Stefano a parcheggiare negli slarghi appositamente creati lungo il rettilineo di Cucullaro e accompagnati con la navetta a Piazza Mangeruca.

Aperte tutte le piste (pista azzurra, pista nord, pista sud e sciovia Mareneve). Qualche disagio per l’interruzione della seggiovia, solo nel tratto della pista azzurra e solo per un eccesso di sicurezza. È stata chiusa, infatti, dopo un primo fermo per evitare un eventuale nuovo blocco e disagi ai turisti a bordo. La Beros (ditta di Trento manutentrice e costruttrice degli impianti) già domani sarà in grado di dire se si tratta di un problema o se (come l’esperienza sembra suggerire) possa riattivarsi da subito la seggiovia anche in quel tratto della pista azzurra.

Ieri comunque tantissimo divertimento per le migliaia di persone che hanno raggiunto la rinomata località montana e che hanno apprezzato sia il servizio “Bus della neve” sia il servizio navetta. «Grazie a queste due novità – ha commentato il sindaco Francesco Malra - e all’aiuto dei nostri volontari del servizio civile, agli ausiliari del traffico, alle forze dell'ordine e ai nostri autisti dei mezzi spazzaneve fino al momento si è svolto tutto con abbastanza regolarità e quindi non ci sono stati gli intasamenti al centro di Gambarie che c’erano stati negli anni scorsi. Sarà una stagione con ancora tante novità».

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X